Categorie
Marco Tarchi

È disponibile il N. 377 di Diorama Letterario: «Senza vie d’uscita»

È disponibile il n.377 del periodico Diorama letterario. In calce i contenuti e incipit del contributo di Eduardo Zarelli, Responsabile della Sez. Metapolitica del G.R.E.C.E. Italia.

Senza vie di uscita

Destra e sinistra (Marco Tarchi)

Politicamente corretto (Silvia Forzini)

Il silenzio delle pecore

L’Occidente ossidato (Alain de Benoist)

Architetture di storia (Michele Del Vecchio)

Il grande ritorno dell’inflazione

Weird, la mentalità occidentale e il futuro del mondo (Guillaume Travers)

L’era del digitale: un paradiso infernale (Luciano Pignatelli)

Icone del possibile (Giuseppe Del Ninno)

Guerra (Manlio Triggiani)

Mutamenti (Eduardo Zarelli)

«Da settanta anni, tutti gli indicatori ambientali principali del pianeta vanno fuori scala. In tale prospettiva, ecologia e clima sono questioni interrelate. Scrive Alain de Benoist che «per decenni, se non per interi secoli, l’attività economica si è svolta nell’ignoranza delle leggi fisiche fondamentali secondo le quali l’ambiente e l’economia non formano mai delle entità radicalmente distinte», su questo bisogna fare perno per un ragionamento non subalterno in merito. Sempre da settanta anni, infatti, la popolazione terrestre è triplicata, l’industria, l’agricoltura intensiva, i bisogni energetici rispondono a una esplosione dei consumi della società affluente estesa ora all’Asia dove vive il 60% della popolazione mondiale, che pone il circa 16% occidentale in un completo ribaltamento di prospettiva sul primato e privilegi annessi nel processo di civilizzazione industriale (e colonialismo indotto). Il vero conflitto metapolitico è quindi tra chi reputa la natura, inclusa la natura umana, come un bene da salvaguardare in sé, un punto d’origine da cui partire e a cui tornare continuamente, nella metamorfosi del fenomenico, e chi invece vede la natura come una costrizione da violare sistematicamente nell’artificio.»

Informazioni e come richiedere Diorama Letterario:

Sito internet:

https://www.diorama.it/

E-mail:

mtdiorama@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.