Categorie
Arte Estetica

«Hieronymus Bosch e il Rinascimento magico: oltre gli steccati»

Cultura – Il Sole 24 ORE ospita una mia riflessione, a partire dalla mostra a Palazzo Reale, sulle connessioni fra arte e magia. A fianco – o, forse meglio, all’interno – del classicismo naturalista e mimetico che è stato il fulcro dell’arte occidentale scorre un fiume carsico di immaginazione, evocazioni, simboli e depositi archetipici. Bosch…Continua a leggere«Hieronymus Bosch e il Rinascimento magico: oltre gli steccati»

Categorie
Teatro

La camminata sportiva per il Teatro

Il racconto di un percorso, sport e teatro in connessione con Natura e Comunità di Stefano Angelucci Marino (attore, regista, Responsabile Sez. Cinema e Teatro del G.R.E.C.E. Italia). Quale sport può praticare un attore? Non mi riferisco all’allenamento dell’attore per la scena, quello strano mostro chiamato dai più “training” e che cambia di teatro in…Continua a leggereLa camminata sportiva per il Teatro

Categorie
Cinema

La Social Justice nel cinema: “Black Adam” e la decostruzione dell’Eroe

La fase attuale del cinema commerciale è incentrata sui personaggi dei fumetti, più precisamente sui supereroi, per una serie di motivi che dipendono probabilmente sia da fattori tecnici i.e., è più semplice ricavare un film da un media che ha già un’impostazione visiva, essendo basato sul disegno, che non da uno, come il romanzo, basato…Continua a leggereLa Social Justice nel cinema: “Black Adam” e la decostruzione dell’Eroe

Categorie
Cinema

Le buone stelle – Brokers: Le problematiche della genitorialità secondo Hirokazu Kore-eda

Non si fa un bambino per poi abbandonarlo: con le parole pronunciate dal detective Soo-jin, le uniche pronunciate nei primi minuti del film, emerge chiaramente il pensiero di Hirokazu Kore-eda, regista giapponese i cui film sono incentrati prevalentemente sui rapporti familiari. La sinossi della trama è abbastanza semplice: So-young, giovane prostituta, abbandona presso una chiesa…Continua a leggereLe buone stelle – Brokers: Le problematiche della genitorialità secondo Hirokazu Kore-eda

Categorie
Comunicati Stampa Teatro

In anteprima il progetto “Ecologia del Profondo/ due spettacoli per le nuove generazioni” tratto da “Il Silenzio del Cosmo.”

È stato presentato ufficialmente oggi, presso la sala stampa dell’Ente Fiera di Lanciano, il progetto “Ecologia del Profondo/due spettacoli per le nuove generazioni” a cura del Teatro del Sangro/Teatro Studio per ECO.LAN S.p.A. Sono intervenuti, oltre al Presidente di ECO.LAN S.p.A Massimo Ranieri, anche i curatori del progetto Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini del…Continua a leggereIn anteprima il progetto “Ecologia del Profondo/ due spettacoli per le nuove generazioni” tratto da “Il Silenzio del Cosmo.”

Categorie
Cinema

Jean-Luc Godard ovvero il cinema come Gesamtkunstwerk

Non è un’iperbole affermare che Jean-Luc Godard faccia parte di quella categoria di cineasti, composta da una manciata di nomi, che hanno forgiato la grammatica della settima arte elevandone il rango da attrazione circense a disciplina degna di studi accademici. L’inizio della sua carriera è però nei panni di critico cinematografico per varie riviste con…Continua a leggereJean-Luc Godard ovvero il cinema come Gesamtkunstwerk

Categorie
Eventi Teatro

Stefano Angelucci Marino sarà uno dei docenti del “Corso Teatrale Propedeutico” Anno I

Il Corso Teatrale Propedeutico estivo (18 luglio – 12 agosto 2022) è la prima grande novità del “Centro di Formazione Artistica”. Ottanta ore di lavoro per i giovani che vogliono prepararsi per i provini delle scuole di teatro e le accademie nazionali, un corso propedeutico realizzato in collaborazione con l’Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di…Continua a leggereStefano Angelucci Marino sarà uno dei docenti del “Corso Teatrale Propedeutico” Anno I

Categorie
Arte

Sempre oltre: l’arte metateista di Fulvio Vanacore

L’esigenza dell’oltrepassamento rappresenta una tensione fondamentale dell’uomo, volta al perfezionamento di sé ed alla scoperta delle infinite possibilità del mondo della vita – la Lebenswelt, per dirla con il linguaggio della fenomenologia tedesca. Tale istinto ha tuttavia trovato una indubbiamente peculiare concrezione formale all’interno della civiltà europea, dove la tensione già ulissiaca all’inesausta ricerca dell’Altrove anima…Continua a leggereSempre oltre: l’arte metateista di Fulvio Vanacore

Categorie
Cinema

Pasolini e la nostalgia «del mitico, dell’epico e del sacro» (2/2)

Cosa ci dice Pier Paolo Pasolini (1922-1975)? Se la vitalità è disperata, la disperazione è vitale. Non c’è altro modo per opporsi all’inferno programmato delle società sempre più postumane, che si ergono sulle rovine dell’antico mondo degli uomini e delle bestie, nella notte del sacro. Non ci sono mai state così poche ragioni per parlare…Continua a leggerePasolini e la nostalgia «del mitico, dell’epico e del sacro» (2/2)

Categorie
Cinema Cultura

Pasolini: «Io sono una forza del passato» (1/2)

Sono passati 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini (1922-1975). «Io? Sono una vitalità disperata» diceva di sé stesso. E’ morto così come ha vissuto. Come un semi-Dio. Consegnato al massacro dell’opinione pubblica, con la complicità di dèi gelosi, Orfeo immolato, il cui canto non sta per estinguersi, ma che stringe il cuore e…Continua a leggerePasolini: «Io sono una forza del passato» (1/2)