Categorie
Filosofia

Carl Gustav Jung, «Sincronicità come principio di connessioni acausali»

Recensione a:Carl Gustav JungSincronicità come principio di connessioni acausali(Synchronizität als ein Prinzip akausaler Zusammanhänge, 1952)Antologia ragionata con testo tedesco a fronteA cura di Lucia GuerrisiTraduzione e Nota editoriale di Vincenzo CiceroELS La Scuola / Editrice Morcelliana, 2018Pagine 240in Diorama Letterario – numero 376 – Novembre/Dicembre 2023pagine 39-40 Pdf del testo Rispetto al dogmatismo monocorde della psicoanalisi freudiana,…Continua a leggereCarl Gustav Jung, «Sincronicità come principio di connessioni acausali»

Categorie
Cinema

“La chimera”: un’ode al ricordo della bellezza ineffabile

Circola da qualche tempo un meme che contrappone l’idea degli anni Ottanta dominante nell’immaginario attuale a ciò che “crescere negli anni Ottanta” ha realmente significato per i più. Da una parte luci al neon, arredi avvenieristici, atmosfere retrowave. Dall’altra toni smorti, mobilio della nonna, aria da tombolata di Natale con gli zii. Si potrebbe dire…Continua a leggere“La chimera”: un’ode al ricordo della bellezza ineffabile

Categorie
Metapolitica Sociologia

Sul fenomeno woke

WOKE Sul fenomeno WokeAldous, 28 novembre 2023Pagine 1-2 Testo sul sito della rivista Pdf del testo Politically correct, cancel culture e wokismo (stadio estremo del politicamente corretto, apparso dal 2012-2013) sono accomunati dal rifiuto programmatico della logica argomentativa alla quale sostituiscono l’attingimento a valori ritenuti superiori a ogni critica e a ogni discussione, di fatto diventati degli assoluti. Ogni ragionare deve essere sostituito…Continua a leggereSul fenomeno woke

Categorie
Alain De Benoist

Alain de Benoist: «Perché il conflitto israelo-palestinese è religioso e metafisico»

BOULEVARD VOLTAIRE: Quest’anno Israele celebra il suo settantesimo anniversario. Alcuni a Destra lo vedono come un’estensione dell’Occidente verso l’Oriente. Altri, a Sinistra, uno stato coloniale. Gli stessi Israeliani appaiono divisi sulla questione, combattuti tra il socialismo originario e la febbre mistico-religiosa. Cosa resta degli ideali sionisti oggi? ALAIN DE BENOIST: L’ideale sionista porta con sé…Continua a leggereAlain de Benoist: «Perché il conflitto israelo-palestinese è religioso e metafisico»

Categorie
Cultura

Cioran, profeta della disperazione e dell’estasi

Al di là delle vane e mediocri polemiche sui suoi impegni politici giovanili e delle sue «colpevoli» simpatie per il movimento legionario di Corneliu Codreanu, Emil Cioran resta una delle figure letterarie più significative del XX secolo. Radicalmente scettico, mescolando abilmente poesia e filosofia, offre al lettore profondità di riflessione sulla condizione umana, sulle sue…Continua a leggereCioran, profeta della disperazione e dell’estasi

Categorie
Cultura Storia delle Religioni

Cristianesimo, tempo, sacralità

Alain de Benoist – Thomas MolnarL’eclisse del sacro(L’éclipse du sacré, La Table Ronde 1986)Traduzione e saggio introduttivo di Giuseppe Del NinnoEdizioni Settecolori, 1992Pagine XVIII-225 Questo confronto tra un cattolico ultratradizionalista e un intellettuale senza dogmi risulta emblematico e straniante. Emblematico della incommensurabilità tra una prospettiva aperta all’intero e al molteplice, come quella di de Benoist,…Continua a leggereCristianesimo, tempo, sacralità

Categorie
Filosofia

«Sul margine dell’inattuale» di Progetto Archetypon

Lunedì 6 novembre Luca Siniscalco avrà il piacere di inaugurare gli appuntamenti del primo semestre organizzati dal Progetto Archetypon (Università degli Studi di Padova), dedicati quest’anno all’esperienza del sostare “sul margine dell’inattuale”. Il suo intervento, dedicato al pensiero di Ernst Jünger e, in particolare, alla sua concezione temporale e cosmologica, avrà luogo alle 18.00 tramite…Continua a leggere«Sul margine dell’inattuale» di Progetto Archetypon

Categorie
Alain De Benoist

La scomparsa dell’identità. Intervista ad Alain de Benoist

Di seguito trovate il testo dell’intervista che ho rilasciato a Luigi Tedeschi della testata Italicum. La scomparsa dell’identità. Come orientarsi in un mondo senza valori, Giubilei e Regnani 2023, intervista a cura di Luigi Tedeschi (Italicum). Luigi Tedeschi: La crisi dello Stato nazionale ha due cause: una esterna dovuta all’avvento della globalizzazione, che ha destrutturato…Continua a leggereLa scomparsa dell’identità. Intervista ad Alain de Benoist

Categorie
Cultura Filosofia

Icone del possibile. Giardino, bosco, montagna

Icone del possibile. Giardino, bosco, montagna Giovanni Sessa Oaks Editrice, 2023 Rilevante l’ultima opera di Giovanni Sessa, che pone a probabile sintesi l’appello teoretico che lo contraddistingue per un pensiero fondato sul ritorno alla physis, alla natura intesa in senso greco, luogo della scaturigine della vita a cui ogni ente fa ritorno. Non è quindi…Continua a leggereIcone del possibile. Giardino, bosco, montagna

Categorie
Marco Tarchi Metapolitica

EGEMONIA? – EDITORIALE DAL N. 374 DI DIORAMA

Inevitabile. È questa la parola chiave attorno alla quale ruota la maggior parte dei dogmi su cui si fondano l’ideologia oggi dominante e l’azione di proselitismo che vi si accompagna. Ogni fenomeno che intervenga a modificare, o a sconvolgere, il modo di vivere o di pensare che si è consolidato nel tempo fra la “gente…Continua a leggereEGEMONIA? – EDITORIALE DAL N. 374 DI DIORAMA